.
Annunci online

Andai nei boschi perchè volevo vivere con saggezza, in profondità, succhiando tutto il midollo della vita...
24 settembre 2015
Passano gli anni...io non dimentico
24 settembre 2006 - 24 settembre 2015

9 anni fa veniva ucciso Stefano, un mio caro amico e collega, a cui volevo un bene dell'anima. L'"omicidio Gonella", l'hanno chiamato. Il tempo attenua il dolore, lo cambia un poco...non lo cancella, così come non cancella il ricordo. 
Alcuni eventi ti cambiano la vita. Tutti quelli che c'erano ricordano perfettamente l'11 settembre 2001 cosa stavano facendo. Io ricordo quello. Ma ricordo ogni singolo momento di quel maledetto week-end, che era cominciato così bene...ed è terminato con un dolore straziante, una perdita che non potrà mai essere colmata. 
Purtroppo ancora non si sa chi, non si sa perchè...
Porterebbe almeno un poco di pace.  



permalink | inviato da IlCerchioAttornoAlFuoco il 24/9/2015 alle 19:30 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
22 settembre 2015
Vipera me...
Beh...io un po' viperetta lo sono...e mi viene da pensare che la Festa dell'Unità di Bologna (che quest'anno come volontaria ho boicottato) è durata più di 20 giorni. E che, nonostante la lunga durata, il Sig. Renzi sebbene giri in mezzo mondo anche per eventi sportivi, non è riuscito a fare nemmeno un saltino a Bologna...Bologna la rossa...una piazza difficile...ma no, no, che dico...son vipera...lui è stato taaaanto impegnato, taaaanto.  



permalink | inviato da IlCerchioAttornoAlFuoco il 22/9/2015 alle 18:40 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
20 settembre 2015
Rieccoci qua!
Capita a tutti di farsi prendere la mano da alcune cose e tralasciarne altre. E' quello che è successo con questo blog, quando ha preso il sopravvento facebook, con i suoi post istantanei, la condivisione, il guardare passare la vita degli altri. Poi, arriva il momento in cui hai bisogno di disintossicarti. Quindi chiudi il profilo fb. Per me, però, la necessità di comunicare è grande, di esprimere ciò che penso, che provo, che sperimento. Ed eccomi qua, a ridar vita a questo blog, che contiene una buona fetta del mio passato. 
Son tornata!  



permalink | inviato da IlCerchioAttornoAlFuoco il 20/9/2015 alle 17:13 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa
CULTURA
26 febbraio 2011
"Amori e altri rimedi"...un nuovo modo di fare pubblicità
Riprendo questo blog dopo più di 3 anni, perchè mercoledì ho visto al cinema Amori e altri rimedi e sono rimasta molto perplessa. Sono pressochè certa che siamo di fronte ad un nuovo modo di fare pubblicità, molto pericoloso, fra l'altro. Nel film, vengono per tutto il tempo citati prodotti della Pfizer, spesso anche in contrapposizione ad altri prodotti di altre case farmaceutiche ad essi concorrenti, esaltando i vantaggi dei prodotti Pfizer rispetto a questi ultimi (senza ovviamente alcuna possibilità di contradditorio). Il logo Pfizer è ovunque ed ad esso sono associati bei ragazzi e belle ragazze che grazie a quei prodotti possono vivere meglio la loro vita e possono fare sesso, tanto sesso (ce n'è così tanto nel film che diventa anche noioso!). Insomma...mica che Pfizer ha deciso di sponsorizzare pesantemente questo film proprio per iniziare una nuova era della pubblicità? i caratteri per attirare a vedere il film ci sono: attori famosi e belli, film commedia con un po' di tristezza che non fa mai male ma in cui ovviamente l'amore trionfa sempre, sesso, soldi, potere...solo un dettaglio...e se la gente inizia a prendere sul serio un film? nel senso, di solito chi fa una sceneggiatura su un film realistico dovrebbe assicurarsi circa i caratteri di veridicità degli argomenti trattati....è stato fatto? è vero che il prozac fa più danni dello Zoloft (Pfizer)? e perchè se non Pfizer non ha nulla a che fare con ciò, non hanno prodotto un film in cui si parlava di una casa farmaceutica inventata, con prodotti da nomi inesistenti? 



permalink | inviato da IlCerchioAttornoAlFuoco il 26/2/2011 alle 19:24 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
15 ottobre 2008
Stufa...
...di chi se la tira, stufa di chi non ti dà un'opportunità, di chi predica bene e razzola male, stufa del mio solito tran tran quotidiano, stufa che adesso non siano ancora uscite le proposte viaggio per natale e capodanno, stufa di non sapere quale sia la meta. stufa. 



permalink | inviato da IlCerchioAttornoAlFuoco il 15/10/2008 alle 19:10 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa
30 settembre 2008
Credo...
...e ritengo fortemente che il giornalismo in Italia faccia sempre più pena (lo so, non è una novità). Pochissimi hanno segnalato il blocco delle assunzioni precedentemente confermate di oltre 50.000 precari della pubblica amministrazione/stato/enti/etc. Non è che erano assunzioni alla piffero: si doveva aver lavorato almeno 3 anni, passato almeno un concorso ed essere in graduatoria. E nessuno o quasi ne ha parlato. Adesso, finito il tormentone Alitalia (sempre ovviamente in cui nessuno ha esplicitamente fatto capire agli italiani che i debiti verranno spalmati sui contribuenti!), improvvisamente spunta fuori la monnezza di Napoli. Ma come?? Berlusca e co non avevano detto che era tutto risolto e sistamato? beh? non è che cercano di nasconderci qualche altro inghippo fatto passare come notiziola, ma che invece notiziola non è?
che schifo.



permalink | inviato da IlCerchioAttornoAlFuoco il 30/9/2008 alle 22:7 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
24 settembre 2008
Dal Sito dell'Eco di Bergamo
Giovane di Piario ucciso a Bologna
Le indagini si spostano in Spagna
Il 24 settembre 2006, a Bologna, moriva Stefano Gonella, ventiseienne di Piario, ucciso nella sua casa da quindici coltellate. A due anni di distanza il delitto resta ancora senza un colpevole. Nei giorni scorsi, però, la Squadra mobile di Bologna, che indaga sull'omicidio, è stata in Spagna per interrogare nuovamente il super-teste del caso, il giovane spagnolo (allora studente Erasmus) che era in casa al momento dell'omicidio e ha visto in faccia il killer, aiutando a ricostruirne l'identikit.


Le indagini non si sono mai fermate (anche con il recente prelievo di Dna ai conoscenti), ma finora senza esito. La famiglia del giovane perito turistico, che si era trasferito a Bologna per lavoro, restano chiusi nel silenzio. Il primo novembre a Piario un concerto in suo ricordo.
(24/09/2008)



permalink | inviato da IlCerchioAttornoAlFuoco il 24/9/2008 alle 18:30 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa
24 settembre 2008
2 anni
E sono 2 anni. Ste...mi manchi. Ma è passata la paura di dimenticare la tua voce. Ti sento ancora, la tua voce, con la tua inflessione bergamasca, che ride, una risata bassa, e mi chiama "clarabus".
E ora sorrido, perchè il tempo può attutire il dolore, ma non cancella i ricordi dei bei momenti.
Pis en luv



permalink | inviato da IlCerchioAttornoAlFuoco il 24/9/2008 alle 9:0 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa
18 settembre 2008
Addio viaggiatore
Se c'è uno scrittore che apprezzo per come è riuscito a vivere la vita è Giorgio Bettinelli. I suoi libri mi hanno affascinato, scoperti grazie ad una amica. Nei suoi viaggi ogni paese è un mondo da scoprire, fa capire quale sia l'essenza del viaggio. che invidia ho provato leggendoli. e scopro oggi, che la notte fra lunedì e martedì ci ha lasciato. se ne è andato improvvisamente, è partito per l'ultimo, grande e più lungo viaggio. che vuoto ora. niente più viaggi, niente. ci mancherai Giorgio.
Buona strada e buon viaggio, giramondo vespista



permalink | inviato da IlCerchioAttornoAlFuoco il 18/9/2008 alle 20:43 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa
11 settembre 2008
Uno sguardo può mandare a stendere!
io mi ingastrisco per le cose. ok. è un dato di fatto. tante cose a questo mondo sono un dato di fatto.
fra queste vi è anche che "piuttosto che niente, meglio piuttosto!", anche perchè a volte il risultato potrebbe positivamente stupire.
Bene. Se alle 17.30, quando mi sto accingendo ad andare a casa, uno dei miei "ragazzi" mi dice che un cliente in sala non riesce a collegare videocamera a pc a videoproiettore, e che nemmeno lui ci riesce, perchè non l'ha mai fatto...cosa faccio? provo a chiamare il capo dei miei "ragazzi". Se lui non mi risponde perchè è già andato a casa.... cosa faccio?provo ad andare in sala io. se sono riuscita a collegare il pc al televisore e altre cosette, magari posso riuscirci. Tanto, male che vada...la situazione non cambia. se siamo fortunati, può solo migliorare. bene.
quando arrivo in sala, il tipero mi chiede se sono un tecnico. lo sono per caso? no, quindi gli dico di no (se succede qualcosa e gli ho detto di sì, si va nei casini). mi chiede se l'ho già fatto, di collegare le tre cose. L'ho forse mai fatto? no, glielo dico. bene...gli dico che il capo tecnico non siamo riusciti a rintracciarlo. bene...a questo punto, se il soggetto in questione avesse connesso qualcosa, avrebbe potuto capire, che io non vado li se non ne so mezza di computer e soprattutto..."piuttosto che niente, meglio piuttosto. peggio di cosi nn può andare, proviamo a migliorare", in fondo, sono della generazione che è davanti a un computer 48 h su 24. e invece no. lui mi dice che aspetta che arrivi una persona più brava di lui.
bene. l'ho guardato. l'ho fulminato. gli ho trasmesso con lo sguardo il messaggio "vaffanculo brutto stronzo, sei una testa di cazzo" e senza salutare mi sono voltata e sono uscita.
la 1° domanda è: mi conosci forse? sai come lavoro con un pc? 1° risposta: no.
la 2° domanda è: hai forse paura che una ragazza di 25 anni si dimostri più brava di un uomo 50enne? 2° risposta:...lascio a voi giudicare.
cmq credo che sia ancora in sala con il videoproiettore che non trasmette, ad aspettare che arrivi una persona + brava di lui.
peccato solo il mio ingastrimento.




permalink | inviato da IlCerchioAttornoAlFuoco il 11/9/2008 alle 18:57 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia
  

Rubriche
Link
Cerca

Feed

Feed RSS di questo 

blog Reader
Feed ATOM di questo 

blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 63458 volte




IL CANNOCCHIALE